G20 Finance Track

Dal primo vertice dei capi di Stato e di Governo tenutosi nel 2008, il G20, in quanto forum informale dei principali Paesi industrializzati ed emergenti, ha fornito impulsi decisivi per l’avvio di riforme coordinate a livello globale. Le questioni cruciali concernenti il sistema finanziario ed economico globale sono trattate nel «Finance Track», mentre altre problematiche, come la politica di sviluppo e climatica o la lotta alla corruzione, sono trattate nello «Sherpa Track».

Nel 2019 la Svizzera prende parte agli incontri dei ministri delle finanze e dei governatori delle Banche centrali del G20 sotto la presidenza giapponese. La Svizzera contribuisce attivamente anche a tutti i gruppi di lavoro e agli incontri preparatori del «Finance Track». 

I preparativi del vertice dei capi di Stato e di Governo del G20 comprendono due settori tematici, ovvero il ramo finanziario, che si occupa di questioni economiche, monetarie e finanziarie, e il ramo degli «Sherpa», che tratta tutte le altre problematiche (sviluppo, commercio internazionale, questioni sociali, corruzione ecc.). 

All’interno del ramo finanziario si discutono principalmente azioni coordinate per stabilizzare l'economia mondiale, misure strutturali per promuovere la crescita e proposte di riforma per il sistema finanziario internazionale. Obiettivo del G20 Finanze è quello di individuare meglio e più rapidamente le crisi ed evitare lo sviluppo di squilibri globali. Nel contempo il sistema finanziario, economico e monetario internazionale dovrebbe essere stabilizzato. 

Nel ramo finanziario si svolgono gli incontri dei ministri delle finanze e dei governatori delle Banche centrali del G20, a cui partecipano anche rappresentanti delle istituzioni finanziarie internazionali quali FMI, FSB, Banca mondiale e OCSE. Gli alti rappresentanti dei ministri e dei governatori delle banche centrali («deputie») si riuniscono prima di ogni incontro a livello ministeriale. 

Alcuni temi vengono approfonditi a livello tecnico nei gruppi di lavoro. Questi gruppi di esperti si riuniscono regolarmente nel corso dell’anno e, di norma, vengono co-presieduti da un Paese industrializzato e da un Paese emergente. 

Tutte le questioni relative alla regolamentazione del settore finanziario vengono preparate direttamente dal FSB, di cui la Svizzera è membro permanente e nel quale collabora in modo attivo ai progetti di riforma. La gamma dei temi trattati è ampia e copre, tra l'altro, tutte le questioni relative agli istituti finanziari di rilevanza sistemica, al sistema bancario ombra, alle agenzie di rating così come ai mercati dei derivati fuori borsa (derivati OTC). 

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 14.06.2019

Inizio pagina

https://www.sif.admin.ch/content/sif/it/home/multilateral/gremien/g20_financial_track.html