Legge sugli investimenti collettivi di capitale (LICol)

La nuova categoria di fondi «Limited Qualified Investor Fund» (L-QIF) ha lo scopo di aumentare l’attrattiva e la capacità innovativa della piazza svizzera dei fondi d'investimento. Questo tipo di fondo non è soggetto all'approvazione o all'autorizzazione dell'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA), né alla sua vigilanza. Riservato a investitori qualificati, deve essere gestito da un istituto riconosciuto e controllato dalla FINMA, generalmente una direzione del fondo (amministrazione e gestione del portafoglio). La procedura di consultazione sulla corrispondente modifica della legge sugli investimenti collettivi di capitale (LICol) si è conclusa in autunno 2019.

Il 19 agosto 2020 il Consiglio federale ha licenziato il messaggio. Il Parlamento dovrebbe trattare il progetto per la prima volta nel secondo semestre del 2020. L’entrata in vigore degli atti normativi modificati è prevista al più presto per l’inizio del 2022.

Ulteriori informazioni

Contatto

Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali SFI

Servizio giuridico
Bundesgasse 3
3003 Berna
Tel.: +41 58 465 34 81

rechtsdienst@sif.admin.ch

Stampare contatto

https://www.sif.admin.ch/content/sif/it/home/finanzmarktpolitik/finanzmarktregulierung-und--aufsicht-/regulierungsprojekte/kollektivanlagengesetz-kag.html