Libra

Nel giugno 2019 Facebook ha annunciato il lancio della criptovaluta Libra, la cui gestione dovrebbe essere affidata a Libra Association, un’associazione con sede a Ginevra. Libra sarà una «stablecoin», ossia una criptovaluta con un valore stabile, e quindi soggetta a volatilità.    

Il 16 aprile 2020 l'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) ha communicato che Libra Association aveva richiesto l’autorizzazione per esercitare l’attività quale sistema di pagamento. L’esito e la durata della procedura rimangono aperti.

Il Consiglio federale segue con molta attenzione i progetti globali relativi alle «stablecoin», con le opportunità e i rischi che ne derivano. Esprime riserve in merito a determinati aspetti di stabilità finanziaria, lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, politica monetaria e protezione dei dati. Il Consiglio federale si adopera affinché le sfide di politica monetaria e di politica di stabilità, in particolare, vengano affrontate nel quadro della cooperazione internazionale tra governi, banche centrali e autorità di vigilanza, con il coinvolgimento dei fornitori privati.

 
 
 

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 16.06.2020

Inizio pagina

Contatto

Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali SFI

Bundesgasse 3
3003 Berna

info@sif.admin.ch

Stampare contatto

https://www.sif.admin.ch/content/sif/it/home/finanzmarktpolitik/digit_finanzsektor/libra.html