Accordi fiscali

È data doppia imposizione quando gli stessi elementi di reddito o parti di patrimonio dello stesso oggetto fiscale sono tassati contemporaneamente da due Paesi. Le convenzioni per evitare le doppie imposizioni (CDI) permettono di eliminare le doppie imposizioni e facilitano lo scambio economico transfrontaliero. Le CDI disciplinano altresì lo scambio di informazioni su domanda in materia fiscale. Dal 2009 la Svizzera applica integralmente lo standard dell'OCSE. Dal 2012 sono possibili anche domande raggruppate.

La Svizzera ha firmato anche accordi sullo scambio di informazioni in ambito fiscale che, diversamente dalle CDI, si applicano solo allo scambio di informazioni su domanda.

Ultima modifica 08.04.2019

Inizio pagina

https://www.sif.admin.ch/content/sif/it/home/bilateral/steuerabkommen.html